Skip to content

richiedere prestiti con delega: la guida

Il prestito con delega di pagamento è una specifica forma di prestito personale per dipendenti pubblici, statali e privati. Il rimborso di questa forma di prestito avviene attraverso un addebito diretto in busta paga. I prestiti con delega, noti anche come doppio quinto, offrono a coloro che già hanno una cessione del quinto dello stipendio, la possibilità di incrementare l’importo del prestito. Nel prestito con delega, il lavoratore “delega” il proprio datore di lavoro a trattenere ogni mese l’importo della rata da versare all’ente finanziatore.

A differenza della cessione del quinto dello stipendio, la delega di pagamento non è disciplinata da una specifica legge, ma può essere concessa in presenza di una particolare convenzione operativa. Nel caso di dipendenti privati e para-pubblici, la possibilità di procedere con l’operazione deve essere verificata di volta in volta con l’azienda.

Le convenzioni di FINETGROUP SpA per il prestito con delega

FinetGroup SpA ha stipulato una serie di convenzioni che consentono l’operazione di delega di pagamento. Nello specifico con il MEF, un’accordo unico che include molti ministeri e pubbliche amministrazioni. Inoltre, anche con l’Arma dei Carabinieri, Poste italiane, e diversi Comuni, Regioni, Università, ASL e ASP.

I requisiti per ottenere prestiti con delega

I requisiti fondamentali per ottenere un prestito delega includono un contratto di lavoro a tempo indeterminato e un TFR di adeguata entità per garantire il rimborso del prestito. Come nella cessione del quinto, la delega di pagamento prevede la sottoscrizione di una polizza impiego a garanzia che il prestito venga comunque onorato anche in corso di cessazione del rapporto lavorativo del cliente, e di una polizza vita che copra il rischio della morte del soggetto finanziato prima del termine del finanziamento.

Guida passo-passo per richiedere un prestito con delega

Il processo per ottenere un prestito con delega è rapido e semplice. È simile a quello richiesto per una cessione del quinto. 

Per iniziare, è necessario compilare il modulo con i propri dati anagrafici. 

La documentazione richiesta è semplice: due buste paga, il modello CUD e i documenti anagrafici. 

Una volta completati questi passaggi, si procede con un controllo delle condizioni e dell’ammissibilità presso l’Atc (laddove non esistano apposite convenzioni). 

Infine, con l’Atto di Benestare rilasciato dall’Ente Pagatore, si avvia l’erogazione del prestito.

Una volta erogato il prestito, il rimborso avviene mediante trattenuta diretta della rata sulla busta paga dal datore di lavoro all’ente erogante il finanziamento.

Contattaci per il prestito con delega

Ottenere più liquidità non è mai stato così semplice. Rivolgiti ai nostri consulenti esperti per maggiori informazioni sul prestito con delega e scopri la soluzione su misura per te. Per saperne di più, visita il nostro sito e seguici sui nostri canali social.

Cosenza Calcio e Finet Group
PORTE APERTE AL COSENZA CALCIO IL GIORNO DI SAN VALENTINO
Il Cosenza Calcio da sempre è nei nostri cuori e in occasione di San Valentino, abbiamo avuto il piacere e
Leggi tutto
prestiti flessibili
Prestiti flessibili con rata modificabile
Molti sognano prestiti flessibili, che possano variare caratteristiche al variare delle possibilità economiche del richiedente. Il Prestito Personale è la soluzione facile
Leggi tutto
prestito online veloce con Finet Group
Ottieni prestiti online veloci con 8 semplici passaggi
Che cos’è il prestito personale online e come funziona Il prestito personale online è un tipo di finanziamento online veloce
Leggi tutto
Anticipo TFR dipendenti pubblici
Anticipo TFS per Dipendenti Pubblici: La Tua Guida Completa
L’anticipo TFR per i dipendenti pubblici e statali ha un’importanza rilevante nella pianificazione finanziaria. Oltre a costituire una tutela economica
Leggi tutto